(KEYSTONE)

Premi in eccesso, rimborsi inadeguati

Per la deputazione ticinese alle Camere: "un'elemosina"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Ribadiamo la nostra insoddisfazione riguardo alla cifra proposta quale rimborso agli assicurati ticinesi per i premi di cassa malati pagati in eccedenza", ha ribadito la deputazione cantonale alle Camere, durante il tradizionale incontro primaverile con il Consiglio di Stato.

I 60-70 milioni proposti, contro gli oltre 140 pagati in più, vengono considerati un'elemosina.

Una posizione che fa il paio con quella presa dal Legislativo, una settimana fa, in una lettera indirizzata al Governo nazionale, ma che non basterà per mutare lo stato delle cose.

Condividi