Nel 2017 trattati centinaia di casi e contatti per violenze e abusi
Nel 2017 trattati centinaia di casi e contatti per violenze e abusi (Ti-Press)

Aiuto alle vittime, anno record

Il servizio attivo nei Grigioni ha gestito oltre seicento casi, un terzo dei quali per violenze sessuali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Record di consulenze nel 2017 per l'Aiuto alle vittime dei Grigioni: il servizio cantonale ha trattato 618 casi, cui vanno poi aggiungi circa un centinaio di contatti telefonici con persone interessate e specialisti. L'Ufficio del servizio sociale sottolinea martedì in un comunicato che il 59% delle persone a cui è stata fornita consulenza ha subito percosse o lesioni personali, il 33% è stato oggetto di violenza sessuale e il 12% si è infortunato in incidenti stradali. Vi sono però anche dossier relativi a rapine, omicidi colposi e tentati omicidi.

Oltre il 40% degli atti di violenza è stato perpetrato nel contesto domestico: tra gli autori figurano il partner della vittima (63%), la partner (4%), o un altro membro della famiglia (33%). In 22 casi di violenza domestica si è reso necessario trovare in via temporanea una struttura di protezione o un alloggio di emergenza. L'Aiuto alle vittime dei Grigioni fornisce consulenza e sostiene donne, uomini, bambini e adolescenti vittime di violenza. Le consulenze sono gratuite, su base volontaria e, su richiesta, anonime.

ATS/EnCa

Condividi