Il Quotidiano
di mercoledì 22.08.2018

Al Mem il "vero" Medio Oriente

Il Quotidiano di mercoledì 22.08.2018

Al MEM per sfidare i pregiudizi

Registi ed editori vogliono offrire una nuova immagine del Medioriente

Proseguono i lavori al summit estivo del Middle East Mediterranean Freethinking Platform (MEM), che si tiene all'USI di Lugano fino al 26 agosto. Mercoledì si è discusso di come superare gli stereotipi e restituire un’idea del mondo mediorientale più "umana".

La RSI ha incontrato un regista palestinese di fama internazionale, Michel Khleifi e un giovane editore dell’Oman, Said Almaskery, per capire come raccontano i loro paesi.In particolare, ci sono stereotipi che vengono veicolati attraverso il cinema occidentale che spesso non corrispondono alla realtà.

"C'è un malinteso nella rappresentazione che viene fatta del Medioriente nei film hollywoodiani. Le persone finiscono per pensare che siamo tutti terroristi e opprimenti nei confronti delle donne, ma questa non è la realtà", ha spiegato Said. Una narrazione difficile da contrastare, ma molte speranze sono riposte nelle nuove generazioni.

Quot/eb
Condividi