L'incidente si è verificato intorno alle 14.00
L'incidente si è verificato intorno alle 14.00 (RM)

Annegamento a Tegna

La vittima sarebbe un ragazzino scomparso nel primo pomeriggio mentre nuotava nelle acque del pozzo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un gravissimo incidente è avvenuto oggi, venerdì, nelle acque del fiume Maggia. Un giovane si è tuffato nel pozzo di Tegna, nei pressi di Ponte Brolla, e non è più riemerso. È stato poi recuperato, ma le sue condizioni sono disperate.

Immediato l'intervento sul posto di soccorritori, polizia e Rega
Immediato l'intervento sul posto di soccorritori, polizia e Rega (RM)

Il 14enne, residente nella Svizzera interna, stava facendo il bagno con il fratello quando si è buttato in acqua. A dare l’allarme è stata la madre che ha chiesto aiuto al personale del chiosco che si trova in riva al fiume. Si è così subito attivato il dispositivo di ricerca che ha visto coinvolto anche un elicottero della Rega. Il ragazzo, rianimato sul posto, è stato elitrasportato in ospedale. 

In quel tratto di fiume c'è stato un altro annegamento un anno fa. Il 12 luglio, ha perso la vita un ragazzo di 20 anni residente in Italia. Pure lui si era gettato nell'acqua di un pozzo che non gli ha lasciato scampo.

RM/ARi-AlesS
Condividi