Le vittime sono state contattate telefonicamente (keystone)

Arresto per truffa ad anziani

Un 26enne è stato arrestato nel Luganese per diverse "truffe del falso nipote": un bottino di alcune decine di migliaia di franchi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un 26enne cittadino polacco residente in Polonia è stato arrestato nel Luganese lunedì per aver preso parte nelle ultime settimane a ripetute "truffe del falso nipote". Lo comunicano martedì il Ministero pubblico e la polizia cantonale. 

In almeno sei casi il 26enne è riuscito a farsi consegnare del denaro o dei gioielli per diverse decine di migliaia di franchi. Il modus operandi ricalca quello evidenziato a più riprese in passato: queste persone si spacciano per un parente chiedendo ingenti somme di denaro e giustificandole con un'urgenza. Le indagini, si legge nel comunicato, erano partite a seguito di numerose segnalazioni.

Bleff
Condividi