La neve è attesa dai 400 metri e renderà insidiose strade come quella del Ceneri (Ti-Press)

Arriva un antipasto d'inverno

Temperature in picchiata e neve fino a 400 metri preannunciano il clima che verrà. Temperature sotto la media

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’estate protrattasi "ai supplementari", che ha abituato bene e a lungo nelle ultime settimane chi vive a sud delle Alpi, è veramente finita. Il grigiore di questi ultimi giorni è solo un preludio all’arrivo in forze di autunno e inverno, tanto che al calo delle temperature registrato di recente farà seguito un secondo tonfo del mercurio nei termometri.

MeteoSvizzera segnala che se nel weekend si avranno tra gli 8 e gli 11 gradi, nei giorni seguenti arriverà pure la neve: infatti il limite delle nevicate lunedì sarà in calo fino a 400-700 metri, con piogge deboli. I gradi di massima saranno 6 e per martedì ci sarà da aspettarsi un clima identico. Un po’ di sole arriverà forse mercoledì, ma senza garanzia.

Del resto, l’evoluzione prevista da venerdì prossimo 23 parla già di “temperature probabilmente sotto la norma stagionale”. Sarà dunque la prima occasione per poter "collaudare" gomme termiche e cappotti imbottiti.

Condividi