La battuta di caccia si concentrerà attorno al laghetto (Ti-Press)

Battuta di caccia a Origlio

Giovedì pomeriggio l'accesso al laghetto sarà bloccato per permettere l'abbattimento dei cinghiali che creano problemi nella zona

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I sentieri attorno al laghetto di Origlio saranno sbarrati giovedì pomeriggio a causa di una battuta di caccia per risolvere il problema rappresentato dai cinghiali.

Gli animali sono sempre più numerosi nell'area e hanno sempre meno timore di avvicinarsi alle case e a entrare nei giardini, dove provocano danni, come sottolinea il sindaco Alessandro Cedraschi.

La battuta è stata autorizzata dall'Ufficio cantonale di caccia e pesca per l'abbattimento di diversi capi e si concentrerà vicino al laghetto, nei prati e nei canneti, a distanza di sicurezza dalle case. Una soluzione che è già messa in atto a più riprese nell'arco degli scorsi anni, proprio a causa della problematicità della zona.

Giovedì dalle 13.30 alle 16 gli accessi al laghetto saranno quindi sbarrati e controllati da agenti di sicurezza.

 
CSI / sf
Condividi