Con le regole su armi e caccia non si scherza (Archivio Keystone)

Bracconiere fermato in Riviera

Blitz della polizia e del Dipartimento del territorio in una cascina: trovate armi, munizioni, carne e trofei

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Uno svizzero residente in Riviera è stato fermato nel corso di un blitz svoltosi sabato, 1° febbraio, in una cascina. Gli agenti della polizia cantonale e i funzionari del Dipartimento del territorio che si sono recati sul posto, dove si trovava l'uomo, hanno proceduto a sequestrare diversi mezzi di prova. Si tratta, informa una nota, di armi con modifiche sostanziali e munite di silenziatore, munizioni, polvere nera, micce, selvaggina catturata illecitamente e trofei di ungulati.

Ora a muoversi sarà la magistratura penale. È sospettato di infrazioni alle leggi federali sulle armi e sulla caccia.

Diem
Condividi