Si camminerà anche sul Lago Maggiore? (reuters)

Christo sulle acque di Locarno

Il progetto ticinese, che vuole collegare Ascona a Brissago, ha ricevuto il nullaosta dell'artista

L’artista di origini bulgare Christo è ospite al Locarno Festival per la presentazione di "Walking on Water", un documentario che mostra la costruzione di una delle opere d’arte più grandi mai realizzate, la passerella galleggiante sul lago di Iseo installata nel 2016.

 

Proprio dal suo progetto, la cui tecnologia dei cubi galleggianti è stata ideata da un ingegnere ticinese, prende ispirazione l’idea di collegare Ascona alle Isole di Brissago con un ponte fluttuante sul Lago Maggiore.

I promotori dell’iniziativa - che ricevuto pure il nullaosta dell'artista - si sono incontrati giovedì con i rappresentati del Governo per capire, dopo la prima fase di consultazione, chi siano i portatori di interesse.

L’investimento per la struttura, che permetterebbe di passeggiare sull’acqua per 5 anni, ammonta a circa 30 milioni di franchi a carico dei privati.

YR

Condividi