L'arresto e l'attenzione mediatica sono costati quasi tutti gli spettacoli che aveva in programma
L'arresto e l'attenzione mediatica sono costati quasi tutti gli spettacoli che aveva in programma (RSI)

Clown molestatore alla sbarra

Il pagliaccio arrestato a Lugano in novembre, David Larible, nega i baci inappropriati a una 14enne

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il clown arrestato in novembre a Lugano al termine dell'ultimo spettacolo della tournée 2016 del circo Knie (vedi articoli correlati) deve rispondere oggi, martedì, di atti sessuali con fanciulli e molestie sessuali al Tribunale distrettuale di Zurigo. L'accusa è di aver dato "baci alla francese" e carezze inappropriate a una quattordicenne, ma il 60enne italiano, David Larible, la respinge.

I fatti risalgono al 24 ottobre 2016, in una camera d'albergo della città sulla Limmat. Larible avrebbe baciato a tre riprese la ragazza con la lingua in bocca, le avrebbe accarezzato la schiena sotto i vestiti e baciato la scollatura. L'artista aveva detto che si era limitato ad accogliere l'adolescente e, per ringraziarla di un regalo, l'avrebbe "solo abbracciata e baciata sulla fronte o sulla guancia", contrariamente a quanto dice la giovane.

Il pubblico ministero chiede l'espulsione dal territorio svizzero per cinque anni, oltre a una pena pecuniaria per un totale di 19'200 franchi fra condizionale di 160 aliquote giornaliere da 120 franchi e una multa di 600 franchi.

ATS/px

Per saperne di più:

-

- Il sito web dell'artista

Clown a processo

Clown a processo

TG 12:30 di martedì 15.08.2017

Condividi