Oltre il 35% dei profughi fermi a Como è minorenne
Oltre il 35% dei profughi fermi a Como è minorenne (ansa)

Como, continua l’emergenza

Il numero di profughi accampati alla stazione è ancora alto, circa 400 persone, stima la Caritas

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I profughi accampati nei pressi della stazione di Como San Giovanni nei giorni scorsi sembravano essere diminuiti, ma mercoledì il loro numero era ancora alto, come spiegato dal direttore della Caritas diocesana comasca Roberto Bernasconi.

"Sono circa 400, che magari non sono in stazione ma si trovano anche in giro per la città e oltre il 35% sono minorenni", ha dichiarato, precisando che mercoledì in pasti distribuiti sono stati 360.  

Intanto si sta preparando il nuovo centro di accoglienza di Via Regina, che dovrebbe avere spazio per 300 persone e secondo Bernasconi sarà pronto entro metà settembre. Una situazione temporanea che però rappresenta una situazione abitativa più confortevole per chi non ha un tetto sopra la testa da giorni, mesi o addirittura anni.

CSI/ZZ

Condividi