Migranti dormono sui pavimenti della stazione FS di Como
Migranti dormono sui pavimenti della stazione FS di Como (©Ti-Press)

Como, i migranti in caserma

Le autorità italiane stanno definendo una soluzione concreta al caos della stazione di San Giovanni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il ministero dell’Interno italiano, attarverso il prefetto di Como, sta definendo i dettagli per trovare in città una struttura consona all’accoglienza dei migranti - ora sono oltre quattrocento - che da settimane bivaccano nella stazione ferroviaria di San Giovanni e nei giardini del parco antistanti e la soluzione sarebbe una caserma.

Infatti, come riferisce lunedì il sito della Provincia di Como, in pole position ci sarebbe la caserma militare De Cristoforis, situata a diversi km dalla stazione dei treni principale. E come alternativa alla struttura dell'Esercito italiano si sta valutando la creazione di una tendopoli.

La decisione sarà resa nota domani, martedì, quando lo scalo ferroviario dovrebbe tornare a una situazione di normalità dopo un lungo periodo di "occupazione" da parte delle tante persone, molte delle quali originarie del Corno d’Africa, costantemente respinte dalle autorità elvetiche al confine di Chiasso.

EnCa

Condividi