Acque politiche agitate attorno al Lago di Poschiavo
Acque politiche agitate attorno al Lago di Poschiavo (Keystone)

Corsa affollata a Poschiavo

L'uscente Alessandro Della Vedova e altri tre candidati in lizza per i due posti in Parlamento. Corsa a due a Brusio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La corsa per accaparrarsi i due posti nel Gran Consiglio grigionese che spettano a Poschiavo si fa sempre più affollata. Ora, alla luce delle ultime candidature annunciate, in lizza figurano quattro pretendenti.

In corsa ci sono il podestà (sindaco) Alessandro Della Vedova (PPD) che aveva annunciato la sua ricandidatura con largo anticipo e Giovanni Jochum, indicato già dallo scorso anno dai liberali quale successore dell'uscente Karl Heiz. Ma pure i socialisti hanno deciso di scendere in campo con il luogotenente (vice sindaco) Franco Vassella. Inoltre c'è l’outsider dei verdi liberali, il giovane Lorenzo Heis. La sua candidatura è stata ufficializzata tramite la distribuzione di volantini.

Dati i movimenti delle ultime settimane, non si esclude che altri possano farsi avanti. Data l'assenza di liste ufficiali, ogni persona e gruppo politico è libero di farlo fino al giorno stesso delle elezioni di vicariato, il 10 giugno.

A Brusio la corsa al seggio del Circolo sarà invece a due. Da un lato l'uscente, il socialista Dario Monigatti. Dall'altro lo sfidante, il democentrista Pietro Della Ca.

Diem/GrigioniSera

 

Condividi