Svenuti a causa delle esalazioni (gr)

Deceduto in baita a Poschiavo

Un 25enne è stato trovato morto probabilmente a causa di una fuga dei gas di scarico dello scaldabagno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un uomo di 25 anni è deceduto lunedì in una baita vicino Poschiavo, probabilmente a causa dei gas di scarico di uno scaldabagno. Il 25enne poschiavino si trovava con la sua compagna sul monte a Balegna e, secondo i primi accertamenti, i due sono svenuti a causa delle esalazioni. In seguito, dopo un paio di ore, la donna ha ripreso conoscenza e si è presa cura del suo partner allarmando i soccorritori verso le 20.30.

 

Un'ambulanza dell'ospedale di Poschiavo e il medico di guardia locale, insieme a un equipaggio della REGA hanno tentato di rianimare l'uomo, ma senza successo. La donna è stata sottoposta a un controllo medico in loco ed è stata in seguito riportata a valle.

In serata la cascina è stata posta provvisoriamente sotto sequestro per permettere le operazioni di rilievo. Nella giornata di martedì sono proseguite le indagini degli inquirenti. L’accesso alla casa è stato solo possibile grazie all’intervento dei pompieri di Poschiavo dotati di respiratori. Il Ministero pubblico dei Grigioni e la polizia cantonale hanno avviato un’inchiesta.

Muore nel suo monte a Poschiavo

Muore nel suo monte a Poschiavo

Il Quotidiano di mercoledì 30.09.2020

 
Bleff
Condividi