Animali placidi, ma...
Animali placidi, ma... (keystone)

"Difendono i vitellini"

Caso della donna uccisa da mucche nutrici - L'esperto: "Questi allevamenti dovrebbero essere segnalati"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sabato pomeriggio su un’alpe di Laax una 77enne ha perso la vita dopo essere stata attaccata da diverse mucche. La donna è deceduta sul posto per le gravi ferite riportate, come ha comunicato oggi la polizia grigionese. Nell'immaginario collettivo le mucche sono animali placidi e innocui, ma in Svizzera ogni anno si registrano casi di aggressioni da parte di questi bovini.

Come ci spiega l’allevatore Ezio Pedrini, presidente del Gruppo allevatori Top Ticino, il problema può sorgere con pascoli formati da mucche nutrici, a cui non ci si dovrebbe avvicinare. Gli animali, poco abituati all’uomo, tendono infatti ad attaccare quando sentono che i propri vitelli sono minacciati.

Un buon metodo di prevenzione potrebbe essere la segnalazione di questo tipo di allevamenti, che non è però obbligatoria.
Al pascolo
Al pascolo (keystone)

Nessun problema invece per le mucche da latte, abituate alla presenza dell’uomo visto che vengono munte due volte al giorno, anche se la prudenza è sempre d’obbligo.

 

Elisa Raggi

Condividi