Hanno aderito quasi tutti (Ti-Press)

Due i positivi a Lugano 2

Effettuati i test rapidi di massa, facoltativi, nella sede liceale a seguito di otto casi registrati nell'ultima settimana

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono due i positivi emersi dai test di massa facoltativi effettuati al Liceo di Lugano 2. Lo scopo di questa iniziativa era scattare una fotografia della diffusione del virus nella sede, a seguito di 8 casi di positività registrati nell'ultima settimana. Manuele Bertoli è soddisfatto dell'operazione: "I ragazzi hanno risposto molto bene, c'è stata una quasi totale adesione, solo un paio di unità i positivi". Esclusa dunque, almeno per il momento, una quarantena d'istituto.

"È stato molto strano, nel corridoio c'erano molte persone dell'ambulanza. Di solito si vedono solo studenti e professori. Mi sono resa conto che stessimo davvero vivendo un test collettivo. La prima ora hanno chiamato la nostra classe e tutti abbiamo deciso di aderire. Era la terza volta che lo facevo, non ero in ansia. Per fortuna siamo tutti negativi", racconta una ragazza, già navigata in fatto di test.

Per altri, invece, si è trattato della prima volta, come spiega una seconda studentessa dell'istituto: "Siamo stati divisi a metà per velocizzare il processo e abbiamo effettuato il test in un aula dove era presente il medico. Non l'avevo mai fatto, il dottore mi ha confortata".

CSI 18.00 del 05.03.2021 Le voci dal Liceo di Lugano 2
CSI 18.00 del 05.03.2021 Le voci dal Liceo di Lugano 2
 
FD/CSI
Condividi