Verso le elezioni federali (©Ti-Press)

Due volte lo stesso nome

Sulle schede elettorali per le federali di ottobre alcuni candidati figurano più volte. "Tutto in regola", rassicura Bellinzona

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le elezioni federali del 20 ottobre stanno entrando nel vivo e in questi giorni nelle bucalettere ticinesi stanno arrivando le buste con il materiale di voto. Guardando bene le schede, emerge che su un paio delle 23 liste presentate alcuni candidati figurano due volte.

Non si tratta di un errore, ricorda la Cancelleria dello Stato, ma di una possibilità offerta dall’attuale normativa.  “L’articolo 22 della legge federale permette l’iscrizione di una persona più volte, purché sia un massimo di due… È già successo anche nel 2003”, rassicura ai microfoni della RSI il cancelliere Arnoldo Coduri.

Ma attenzione, ricordano le autorità a Bellinzona: “Ogni deputato può comunque ottenere solo due voti, due voti preferenziali”. Nessun errore quindi.

CSI/bin
Condividi