Stazione dei carabinieri di Como (ansa)

Ferito carabiniere nel comasco

Il militare tentava di disarmare un uomo che minacciava di spararsi se non avesse visto la figlia, affidata a un istituto per minori

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sabato sera un carabiniere è rimasto ferito di striscio dalla scheggia di un proiettile a Monte Olimpino, nel comasco, mentre tentava di disarmare un uomo che minacciava di spararsi se non avesse visto la figlia minorenne, affidata a un istituto. L'uomo si è incatenato alle 19.00 al cancello della struttura dove è ospitata la bambina: scattato l'allarme, le forze dell'ordine hanno circondato e isolato la zona.

È quindi partita la trattativa con un mediatore della questura, non andata a buon fine, fino a quando un carabiniere è intervenuto nel tentativo di disarmarlo. L'uomo è tuttavia riuscito a sparare tre colpi a casaccio, un proiettile è rimbalzato a terra ed ha ferito il militare che è dovuto ricorrere alle cure ospedaliere per una lieve lesione.

Lo sparatore è stato immobilizzato e trasferito in ospedale per il trattamento sanitario obbligatorio (TSO), dopo di che si valuterà l'eventuale custodia cautelare.

ANSA/sdr
Condividi