Fiamme in cantiere a Viganello

Il rogo, le cui cause sono ancora ignote, è divampato mercoledì senza causare feriti. Domato in breve tempo dai pompieri di Lugano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un violento incendio si è scatenato mercoledì mattina verso le 7.30 all’interno del cantiere del futuro campus USI/SUPSI a Viganello. I pompieri di Lugano intervenuti sul posto hanno domato le fiamme e messo in sicurezza l’area, dove sono bruciate almeno cinque baracche.

Secondo quanto rileva Rescue Media, nessuna persona presente nel cantiere situato nell'area ex-Campari al momento delle fiamme avrebbe subito lesioni a seguito del rogo e al momento non sono note le cause che lo hanno generato.

La polizia cantonale è intervenuta per svolgere gli accertamenti che serviranno per chiarire le cause del sinistro, il cui fumo nero era visibile anche in lontananza. I primi rilievi escluderebbero il dolo e già nel corso della mattinata gli operai sono tornati al lavoro.

Rogo al futuro campus

Rogo al futuro campus

Il Quotidiano di mercoledì 13.02.2019

 
EnCa/YR
Condividi