La speranza è che piova regolarmente (tipress archivio)

Funghi, stagione a rischio

Crescita compromessa dalla siccità anche in Svizzera italiana, ma non è ancora detta l’ultima parola

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I cercatori di funghi devono sperare nella pioggia. La siccità - dicono gli esperti - sta infatti compromettendo la stagione, e al nord delle Alpi si teme che possa essere l'anno più disastroso dal 2003. Nella Svizzera italiana la situazione non sembra essere migliore, spiega ai nostri microfoni Francesco Rusca, presidente della sezione Svizzera italiana dell’Associazione degli organi di controllo dei funghi.

“È tutto secco: sono stato la settimana scorsa nel bosco pensando che fosse uscito qualcosa dopo i temporali ma non ho trovato niente”, spiega Rusca, che però aggiunge: “Secondo me, tuttavia, dovrebbero arrivare”.

La stagione, dunque, può ancora essere salvata, ma deve arrivare l’acqua, continua Rusca, poiché “la prima che è arrivata nelle pinete probabilmente non ha neanche toccato terra o quasi… Domenica vado in Val di Blenio: vedremo se c’è qualcosa!”.

La siccità inoltre modifica i colori dei funghi e chi non è esperto rischia di confonderli: “Ieri mi hanno portato dei funghi da controllare dicendomi che erano porcini, solo perché erano grossi, ma avevano le lamelle quindi non potevano esserlo! Erano velenosi, per fortuna che li ho controllati”.

Adriano Sassi, tossicologo dell'Unione svizzera delle Società micologiche, da parte sua aggiunge: “La speranza è che ora piova regolarmente e che non tiri vento, perché il vento è il peggior nemico dei funghi”.

 

Sassi, tiene inoltre a ricordare ai cercatori di non avventurarsi in zone troppo impervie e di essere sempre ben equipaggiati: “Gli avvelenamenti in Svizzera sono molto rari, ma ogni anno due o tre persone muoiono durante la ricerca, e questo è dovuto all’impudenza nell’avventurarsi in posti oserei dire estremi, pur di raccogliere qualche fungo”.

Non resta quindi che aspettare la pioggia; le previsioni del tempo per i prossimi giorni da questo punto di vista non sono però molto rassicuranti...

CSI/Quotidiano/ludoC

A rischio la stagione dei funghi

A rischio la stagione dei funghi

Il Quotidiano di giovedì 16.08.2018

Condividi