I dati di oggi e il commento di Garzoni

Il Quotidiano di martedì 14.04.2020

Garzoni: i contagi rallentano

Il direttore sanitario della Clinica Luganese Moncucco commenta gli ultimi dati sulla diffusione del coronavirus in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’aumento di contagi in Ticino e nei Grigioni nelle ultime 24 ore è stato contenuto e le cifre degli ultimi 10 giorni sembrano promettere bene: “È chiaro che il numero di contagi sta diminuendo”, ha dichiarato il dottor Christian Garzoni, direttore sanitario della Clinica Luganese Moncucco.

Bisogna però essere cauti. Da una parte perché “i numeri dopo un fine settimana sono spesso bassi perché le persone si recano meno dal medico”, e così è anche stato per il lungo week end pasquale che ci siamo lasciati alle spalle. Dall’altra perché, per decidere un eventuale allentamento delle misure d’isolamento (e le autorità politiche discuteranno di questo a partire dal 26 aprile), i numeri da tenere d’occhio non sono i contagi: bisogna monitorare la quantità di pazienti ospedalizzati.

I letti “normali” si stanno pian piano svuotando, ma resta importante l’occupazione di quelli nei reparti di cure intense. “Ne siamo coscienti e proprio per questo le misure di apertura non saranno immediate”.

Quot/mrj

Condividi