Escursioni affascinanti con insidie nascoste
Escursioni affascinanti con insidie nascoste (Ti-Press)

Godersi i monti in sicurezza

I consigli della polizia cantonale ticinese per evitare infortuni in montagna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le escursioni in montagna permettono di godersi i magnifici paesaggi che offre il sud delle Alpi ma nascondono anche delle insidie, come dimostrano gli otto incidenti con esito letale che si sono registrati lo scorso anno.

La polizia cantonale ticinese promuove quindi una campagna per sensibilizzare chi intende avventurarsi in montagna con una serie di consigli utili a escursionisti e cercatori di funghi per evitare infortuni.

 

Prima di avventurarsi sui sentieri bisogna assicurarsi di essere in buone condizioni di salute, scegliere un percorso e attrezzatura adeguati e evitare le uscite solitarie. Una volta sui monti è consigliato non stancarsi troppo e concedersi delle pause, per mantenere alta la concentrazione, e prestare particolarmente attenzione ai bambini.

In caso di infortunio, se possibile, contattare il 112 o il 117, specificando generalità, il numero del cellulare con cui si sta chiamando, la zona in cui ci si trova o meglio le coordinate con tutti i riferimenti possibili, la dinamica ed infine lasciare libero il telefono.

sf

Condividi