Gottardo, primi due dietrofront

Il traffico per le festività pasquali in direzione sud è limitato e non si sono formati ingorghi al portale nord del tunnel

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"La gente sembra rispettare l'appello delle autorità di non recarsi per Pasqua in Ticino, cantone particolarmente colpito dalla pandemia di Coronavirus", ha dichiarato una portavoce di Viasuisse. Venerdì pomeriggio il transito nel tunnel del Gottardo era di circa 40 vettura all'ora.

Stando a quanto indicato da Viasuisse, non ci sono strade bloccate al traffico. I passi alpini sono ancora però chiusi per la stagione invernale.

Controlli al Gottardo

Controlli al Gottardo

TG di giovedì 09.04.2020

 

La polizia cantonale urana ha allestito un posto di blocco al portale sud di Wassen dove i viaggiatori sono informati sulla situazione della pandemia in Ticino dissuadendo gli automobilisti dal proseguire il viaggio.

Traffico diminuito del 90%
Traffico diminuito del 90% (TiPress)

Durante la giornata odierna sono due le persone che, secondo il Blick, hanno deciso di interrompere il viaggio e non recarsi in Ticino, mentre nessuna delle 300 persone fermate giovedì aveva deciso di fare dietrofront.

ATS/YR
Condividi