Le vetture coinvolte nell'incidente (RescueMedia)

Grave incidente a Pian San Giacomo

Quattro i feriti, di cui uno grave, per uno scontro in galleria tra tre vetture; una ha preso fuoco

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quattro feriti di cui uno grave (ricoverato all'ospedale Civico di Lugano) è il bilancio di un incidente della circolazione avvenuto nella serata di ieri, giovedì, sull'autostrada A13 in territorio di Pian San Giacomo all'interno della galleria Brusei.

Il bilancio dello scontro è di quattro feriti di cui uno grave
Il bilancio dello scontro è di quattro feriti di cui uno grave (RescueMedia)

Secondo quanto riportato dalla polizia cantonale grigionese si è trattato di un tamponamento tra tre auto.  Poco prima delle 21 un automobilista di 60 anni, residente nel cantone di Zugo, che stava percorrendo la A13 in direzione di San Bernardino, si è scontrato frontalmente con la fiancata dell’auto di un 58enne ticinese che, accompagnato dalla figlia, circolava in senso inverso. Al contempo un 27enne residente nel cantone di Turgovia non è riuscito a frenare in tempo e il suo veicolo si è scontrato con quello del ticinese.

I resti di due delle vetture coinvolte nello scontro
I resti di due delle vetture coinvolte nello scontro (RescueMedia)

Dopo lo scontro l’auto con targhe di Zugo ha preso fuoco e i pompieri del soccorso stradale di San Bernardino e dell'Alta Mesolcina hanno dovuto combattere con le fiamme prima che due squadre di ambulanze potessero raggiungere il luogo dell'incidente.

Il 60enne, gravemente ferito, è stato trasferito all'ospedale Civico di Lugano. La figlia del ticinese ha riportato ferite medio gravi ed è stata trasportata all'ospedale San Giovanni di Bellinzona. Il 58enne e il 27enne sono stati portati all'ospedale di Bellinzona per sospetta intossicazione da fumo.

La A13 e la galleria del San Bernardino sono rimaste chiuse alla circolazione per circa cinque ore. Il traffico è stato deviato sulla strada cantonale H13 e su quella del Passo del San Bernardino. La polizia grigionese e il Ministero pubblico hanno aperto un’inchiesta per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente.

Swing
Condividi