Palazzo delle Orsoline
Palazzo delle Orsoline (© Ti-Press)

"I Comuni stiano sereni"

Il CdS ha informato i rappresentanti comunali sul pacchetto di riequilibrio delle finanze cantonali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'impatto finanziario complessivo della manovra di risparmio voluta dal Governo sarà neutro per i Comuni ticinesi. Lo hanno nuovamente ribadito i consiglieri di Stato Norman Gobbi e Christian Vitta, mentre una delegazione del Consiglio di Stato ha informato i rappresentanti dei Comuni sul pacchetto di riequilibrio delle finanze cantonali per il periodo 2017/2019, nel corso di una riunione straordinaria della Piattaforma di dialogo Cantone-Comuni, tenuta oggi (venerdì) a Bellinzona.

I consiglieri hanno sottolineato che gli interventi previsti sono coerenti con lo spirito della riforma "Ticino 2020", poiché anticipano l’impegno di semplificare i flussi finanziari e la ripartizione dei compiti fra i due livelli istituzionali, previsto dalla riforma. I dettagli del pacchetto di riequilibrio saranno presentati dal Governo il prossimo 26 aprile.

Red.MM/M.Ang.

Dal Quotidiano:

Manovra di risanamento neutra per i comuni

Manovra di risanamento neutra per i comuni

Il Quotidiano di venerdì 15.04.2016

Condividi