Sono 13'168 le persone entrate illegalmente nella Confederazione da inizio anno
Sono 13'168 le persone entrate illegalmente nella Confederazione da inizio anno (© Ti-Press)

I clandestini in cifre

Il 51% dei soggiorni illegali constatati da inizio anno in Svizzera recensiti in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Oltre la metà delle persone entrate illegalmente in Svizzera si trova in Ticino. Il 51% dei 13'168 soggiorni illegali constatati sul territorio della Confederazione nei primi sette mesi dell’anno sono stati recensiti nel cantone a sud delle Alpi, secondo i dati dell’Amministrazione federale delle dogane (AFD).

La Svizzera tedesca chiude la classifica con un 20%, i restanti si trovano in Romandia, concentrati in particolare in Vallese, Vaud e Friburgo, che ospitano il 23% del totale.

Il totale dei clandestini registrati lo scorso anno, per un totale di 14'265 persone secondo i dati dell’AFD, sarà presto superato.

ATS/sf

Dal Quotidiano:

Ticino porta dei clandestini

Ticino porta dei clandestini

Il Quotidiano di venerdì 14.08.2015

Condividi