I viticoltori serrano i ranghi

A Berna si è la prima conferenza nazionale del settore per "proteggere" il vino svizzero dalla concorrenza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il consumo pro capite di vino in Svizzera è in calo da decenni. La concorrenza estera, un irrigidimento delle legislazioni, una società più salutista sono alcune delle motivazioni portate da chi opera nel settore.

Le preoccupazioni dei produttori di vino

Le preoccupazioni dei produttori di vino

Il Quotidiano di mercoledì 12.02.2020

 

Per le principali associazioni mantello nazionali è tempo di correre ai ripari. Per questo motivo, mercoledì pomeriggio a Berna si è tenuto un incontro per attirare l'attenzione e per invitare la politica, i distributori e i consumatori a valorizzare il vino svizzero.

L'appello venuto fuori dalla prima Conferenza nazionale di categoria è rivolto sia ai consumatori, affinché scelgano il vino locale, anche in un'ottica di trasporti e riduzione dell'inquinamento, sia alla grande distribuzione e alla politica.

Quot/TG/eb
Condividi