Il Ticino da un'altalena

Il progetto artistico “Swing the World”, per incoraggiare a scoprire luoghi finora sconosciuti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Tutto è cominciato alle cascate di Foroglio, in Val Bavona, dove Elisa Cappelletti (diplomata in comunicazione visiva) e Fabio Balassi (progettista meccanico e videomaker) hanno costruito la prima altalena: “Swing the world” è un progetto artistico per incoraggiare la gente a scoprire posti sconosciuti… e scattare foto ricordo memorabili.

Finora ne sono state istallate tre: una appunto in Val Bavona, un’altra a Rasa nelle Centovalli e la terza a Vira Gambarogno, nel lago Maggiore. “La prossima sarà a Cardada”, ci confidano oggi.

L’obiettivo però è la Svizzera intera, e chissà, in futuro anche quello di valicare i confini elvetici.

Bleff
Condividi