I cinema si reinventano (Pixabey)

Il cinema entra nelle case

Alcune sale cinematografiche ticinesi propongono film in streaming per sopravvivere al coronavirus

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il cinema passa dallo streaming, almeno provvisoriamente. Alcune sale cinematografiche ticinesi, obbligate a chiudere a causa delle restrizioni imposte dalle autorità per limitare la diffusione del coronavirus, hanno deciso di proporre le proprie pellicole su internet. Questo, per cercare di non perdere il contatto con il proprio pubblico e offrirgli la possibilità di godersi dei bei film anche in tempi difficili.

Il cinema Lux di Massagno e l’Otello di Ascona sono passati online da qualche settimana. Tuttavia, le difficoltà sono evidenti e i responsabili delle sale sperano che l’emergenza sanitaria finisca al più presto. Anche perché proporre film in streaming, per un cinema, è contrario ai principi della sua esistenza.

CSI/PSo
Condividi