Piccoli lavori edili o pulizia dei sentieri
Piccoli lavori edili o pulizia dei sentieri (keystone)

Il lavoro degli asilanti

Cinquantamila ore prestate a enti pubblici ticinesi dal 2014, attualmente anche sui monti sopra Gorduno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Diciannove enti pubblici, in maggioranza comuni, hanno impiegato complessivamente un centinaio di richiedenti l'asilo per un totale di 50'000 ore di lavoro da quando nel 2014 in Ticino si è cominciato a ricorrere al lavoro di chi è in attesa di sapere se potrà o meno rimanere in Svizzera. Gli interessati fanno domanda al cantone, che seleziona i partecipanti al progetto e sigla una convenzione. Nella maggior parte dei casi, l'opera richiesta consiste nella pulizia di sentieri o in piccoli lavori edili. L'ultimo esempio? Da inizio maggio sono in otto ad alternarsi alla costruzione dei muri perimetrali di una stalla sull'Alpe di Arami, a 1'500 metri quota sui monti sopra Gorduno, dove un'antica terrazza di 50 ettari sta tornando a vivere per iniziativa del patriziato e della Fondazione Alpe Arami. Attualmente sono una ventina i richiedenti all'asilo impiegati sul territorio cantonale.

Quot/pon

Dal Quotidiano:

Un progetto di integrazione

Un progetto di integrazione

Il Quotidiano di mercoledì 17.08.2016

Condividi