La zona rivalutata ad area di evasione
La zona rivalutata ad area di evasione (pr lugano)

Il nuovo Parco del Cassarate

A fine mese l'inaugurazione di un'area trascurata divenuta un'oasi di svago

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo due anni e mezzo di lavori, sabato 28 giugno, tempo permettendo, sarà inaugurato il Parco sul fiume Cassarate al Piano della Stampa. La popolazione è invitata a partecipare.

Quello che sino a pochi anni fa appariva come un’area industriale abbandonata a sé stessa, con depositi di materiale di discarica è diventata oggi un parco fluviale con obbiettivi aggregativi di svago per la popolazione. La zona di rinaturazione è facilmente percorribile a piedi o in bicicletta: lungo il percorso vi sono punti di sosta e l’accesso al fiume è possibile attraverso gradinate.

I lavori hanno interessato anche il Cassarate con la creazione di pozze, anse, banchi sabbiosi emergenti. La sistemazione si era resa necessaria in seguito a diversi eventi meteorologici avversi. Fra le opere maggiori, sistemi per trattenere il legname galleggiante e l’allargamento dell’alveo del Cassarate.

Red.MM

Condividi