L'azienda si ritira dai settori della costruzione stradale, dell'ingegneria civile e dell'edilizia
L'azienda si ritira dai settori della costruzione stradale, dell'ingegneria civile e dell'edilizia (keystone)

Implenia, impieghi a rischio nei Grigioni

L’azienda edile zurighese ha deciso di chiudere le unità di produzione locali in cinque siti sparsi nel cantone

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Implenia ha annunciato martedì sera una ristrutturazione con pesanti ripercussioni nei Grigioni. Chiuderanno le unità di produzione locali in cinque siti sparsi sul cantone: sono a rischio fino a 150 impieghi.

Entro la fine dell'anno, il colosso edile zurighese intende ritirarsi dai settori della costruzione stradale, dell'ingegneria civile e dell'edilizia nel cantone, indica un comunicato.

Implenia, da qui a fine dicembre, prevede di chiudere i suoi siti di Davos, Zernez, St. Moritz e Sils, ovvero quasi tutti quelli presenti nel cantone. Si abbasseranno gran parte delle serrande pure a Coira. Nel capoluogo retico, viene precisato, l'azienda "continuerà ad operare come fornitore di servizi completi e appaltatore chiavi in mano per la costruzione di edifici nella regione".

L'attività di costruzione di strade, ingegneria civile e edilizia nel cantone è altamente localizzata e generalmente coinvolge progetti molto piccoli, spiega l'azienda, precisando che nel settore c'è anche un eccesso di capacità e ciò crea una forte pressione concorrenziale.

Implenia lascia i Grigioni

Implenia lascia i Grigioni

TG di mercoledì 05.05.2021

 
ATS/ludoC
Condividi