Il Kamagra sequestrato
Il Kamagra sequestrato

In dogana con 50 scatole di Kamagra

Il farmaco per la disfunzione erettile era nascosto in un'auto, fermata al valico autostradale di Chiasso. La merce, destinata alla rivendita, è stata trattenuta in vista della confisca

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli agenti dell'Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC) hanno fermato, giovedì scorso, al valico autostradale di Chiasso, un’auto nella quale erano nascoste 50 scatole di Kamagra. Il farmaco per problemi di disfunzione erettile è stato introdotto in Svizzera da una coppia che rientrava dalla Serbia. La merce, destinata alla rivendita, è stata trattenuta in vista della confisca.

Il Kamagra era nascosto in una confezione di biscotti e all’interno del triangolo di emergenza.

Gli inquirenti hanno stabilito che nel 2021 erano state effettuate altre importazioni di Kamagra, in quantità inferiore, tuttavia destinate anch’esse in parte alla rivendita. L’omessa dichiarazione costituisce un’infrazione alla Legge sull’IVA e alla Legge federale sui medicamenti e i dispositivi medici.

 
Condividi