In treno nel cuore di Bellinzona

Presentato il progetto “3. Binario e fermata Piazza Indipendenza”. Il costo è di 170 milioni, finanziati dalla Confederazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le Ferrovie federali svizzere (FFS) hanno presentato oggi, lunedì, il progetto “3. Binario e fermata Piazza Indipendenza”, che prevede appunto la creazione di un binario aggiuntivo dalla Stazione di Bellinzona fino al ponte ferroviario Isolabella, nonché la realizzazione di una fermata regionale supplementare, proprio nel cuore della capitale.

Una fermata, si legge in un comunicato, “che permetterà di rendere più attrattivo il traffico regionale”. Il terzo binario, si legge ancora nella nota, è uno dei presupposti affinché, con la nuova offerta d’orario 2026, possano essere introdotti collegamenti tra Bellinzona e Locarno ogni 15 minuti.

Il progetto ha un costo complessivo di 170 milioni di franchi, interamente finanziati dalla Confederazione nell’ambito dei programmi di ampliamento dell’infrastruttura ferroviaria.  L’inizio dei lavori è previsto per la primavera del 2021; la messa in esercizio per fine 2025.

Terzo binario per Bellinzona

Terzo binario per Bellinzona

Il Quotidiano di lunedì 06.05.2019

 
ludoC
Condividi