Incendio nell’Alto Malcantone

Il fuoco è divampato sulle pendici del Monte Ferraro, nei dintorni di Arosio. Operazioni di spegnimento in corso

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La forte siccità si fa sentire. Un incendio boschivo è scoppiato questa mattina sulle pendici del Monte Ferraro, nella zona tra Arosio e Bedano nell’Alto Malcantone. Le fiamme sono aiutate dal forte vento che soffia da questa mattina sul Ticino e la colonna di fumo è visibile a parecchi chilometri di distanza.

Le fiamme viste dalla Capriasca
Le fiamme viste dalla Capriasca (RSI)

I pompieri sono sul posto per le operazioni di spegnimento aiutati da un elicottero, ci hanno confermato le autorità. Nessuno al momento è stato sfollato dalla propria abitazione e non vi sono feriti. La nube di fumo si sta spostando principalmente verso l'abitato di Arosio, i cui abitanti sono invitati a chiudere le finestre e le porte, così come a spegnere gli impianti di aerazione e condizionamento. L'incendio sta attirando alcuni curiosi sul posto, ma è fortemente sconsigliato sostare nella zona a causa di possibili ondate di calore alimentate dal forte vento.

Non vi è infine ancora nessuna indicazione sull’origine del rogo.

 

AGGIORNAMENTO 15.00: Secondo quanto riferito dai pompieri,  intervenuti con una trentina di militi appartenenti ai corpi di Novaggio e di Lugano, le fiamme sono sotto controllo, anche se proseguono le operazioni di spegnimento.

Incendio nell'Alto Malcantone

Incendio nell'Alto Malcantone

Il Quotidiano di martedì 06.04.2021

 
dielle
Condividi