Il direttore RSI, Maurizio Canetta (© Ti-Press / S. Solcà)

La lente sui risparmi RSI

La direzione ha incontrato i dipendenti. È stata fornita qualche indicazione in più sulla ripartizione dei tagli

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Venerdì in RSI è il giorno delle spiegazioni, del confronto dopo l'annuncio del direttore generale della SSR Gilles Marchand sui nuovi risparmi che s'impongono di fronte al forte calo delle entrate pubblicitarie.

La RSI - ricordiamo - è chiamata a risparmiare 8 milioni. Di questi, si è appreso oggi, 4 milioni e 400'000 franchi proverranno da voci varie, riducendo ad esempio i fondi della direzione per progetti speciali, ammortamenti straordinari, studi e consulenze esterne e parte degli eventi del settore comunicazione. Per i restanti 3 milioni e 600 mila franchi occorrerà agire anche sul personale.

"Abbiamo il 60% di investimenti sulle risorse umane, quinti è fatale dover intervenire", spiega alle CSI il direttore Maurizio Canetta. "Interverremo soprattutto bloccando la sostituzione dei pensionamenti naturali e agendo anche sulla riduzione rispetto alle partenze di altra natura. Ci dovremo dunque riorganizzare per poter offrire lo stesso servizio con meno risorse", conclude.

CSI/redMM

La RSI fa chiarezza sui risparmi

La RSI fa chiarezza sui risparmi

Il Quotidiano di venerdì 27.09.2019

Il piano di risparmio della RSI

Il piano di risparmio della RSI

TG 20 di venerdì 27.09.2019

Condividi