Lugano vuole la tecnologia VoIP e la fine dei centralini
Lugano vuole la tecnologia VoIP e la fine dei centralini (©Ti-Press)

Lugano investe sui telefoni

Un messaggio ideato per aggiornare sistema telefonico, eliminare centralini e adottare tecnologia VoIP

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’Esecutivo della città di Lugano ha elaborato la scorsa settimana un messaggio che prevede un investimento di 1,3 milioni di franchi per aggiornare l’impiantistica telefonica, adottando la tecnologia VoIP che funziona sfruttando protocolli Internet e avendo notevoli risparmi.

Secondo il Municipio luganese, lo sviluppo tecnologico in questi ultimi quindici anni è tale da aver reso obsoleti i sistemi telefonici di Lugano e tali da non esser più in grado di soddisfare le esigenze che emergono da un numero sempre più crescente di servizi.

Per questo motivo i municipali sono dell’avviso che la sinergia tra telefonia e sistemi informativi sia la soluzione corretta per concentrare l’impegno delle risorse solo su gestione e manutenzione della rete informatica e abolire i vecchi centralini telefonici fissi. La transizione dovrebbe iniziare in estate e terminare a dicembre, mentre si ritiene che il sistema permetterà di limitare le spese annue di oltre 250'000 franchi.

Red. MM./EnCa

Condividi