Palazzo Civico guarda ai conti 2023
Palazzo Civico guarda ai conti 2023 (Tipress)

Lugano prevede un leggero rosso nei conti

Il Municipio della città ha presentato il Preventivo 2023: ecco le cifre principali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È un disavanzo contenuto - di 5,3 milioni di franchi - quello con cui la Città di Lugano pianifica di chiudere i conti del prossimo anno. Il Municipio ha presentato venerdì il Preventivo 2023.

Tra le cifre più significative vi sono le spese correnti per 481 milioni (+ 4,5 milioni rispetto al preventivo precedente), a fronte di entrate correnti per 221,7 milioni e un fabbisogno da coprire di 259,3 milioni. L'esecutivo stima un gettito comunale delle persone fisiche e giuridiche di 254 milioni con l'attuale moltiplicatore al 77%.

L'aumento delle spese è limitato dalla "forte riduzione degli ammortamenti per 21,8 milioni". Nel Preventivo, allestito con un nuovo modello contabile in linea con la Confederazione, spicca la crescita dei ricavi (+20,4 milioni) dovuta per il 70% alla rivalutazione dei cespiti inerenti le opere di canalizzazione e i contributi depurazione.

Crescono anche di 8 milioni le spese per il personale, in virtù del previsto adeguamento del carovita (ipotizzato al 3%).

Preventivi in rosso a Lugano

Preventivi in rosso a Lugano

Il Quotidiano di venerdì 30.09.2022

 
Spi
Condividi