Tresa e Margorabbia fanno paura sul Verbano
Tresa e Margorabbia fanno paura sul Verbano (sdr)

Luino quasi isolata

Chiusura delle strade a Luino e Germignaga per gli allagamenti e le esondazioni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nel tardo pomeriggio di sabato, Vigili del fuoco e Protezione civile hanno sbarrato diverse importanti strade di accesso al capoluogo sul Verbano a causa della crescita dei fiumi Margorabbia e Tresa ed a causa di alcuni smottamenti. Di riflesso, il Lago Maggiore continua a crescere. 

Altra situazione d'emergenza riguarda la strada SP61 che collega Cremenaga a Ponte Tresa, ancora chiusa. Il sindaco di Cremenaga, Domenico Rigazzi, ha comunicato alla RSI che permane la preoccupazione per l'attuale quantità di acqua e fango che continua a scendere dalla montagna, in prossimità della "vecchia" frana, sulla carreggiata.

Un altro fronte sta preoccupando il Comune, tanto da aver chiesto a Berna, ottenendo parere favorevole secondo quanto comunicato, di poter portare a scuola a Luino i bambini con il Bus transitando dal Ticino via Fornasette.

SdR

Condividi