Appartamenti privati più cari del 20% (tipress)

"Mancano i piccoli appartamenti"

"Il piano comunale dell'alloggio" scatta una fotografia del patrimonio immobiliare di Lugano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Il piano comunale dell'alloggio" è pronto e verrà discusso nelle prossime settimane dal Municipio di Lugano. Il documento vuole dare un'immagine della situazione attuale del patrimonio immobiliare cittadino, allo scopo di definire il fabbisogno e garantire in futuro un numero sufficiente di appartamenti, in particolare a pigione moderata.

Notiziario delle 17.00 del 04.06.2019 La situazione riassunta da Cristina Zanini-Barzaghi
Notiziario delle 17.00 del 04.06.2019 La situazione riassunta da Cristina Zanini-Barzaghi
 

La fotografia che emerge dal documento è che dei 25'000 alloggi in affitto la Città è proprietaria "solo dell'1,3%". Il patrimonio è quindi "essenzialmente privato", riassume la capodicastero Cristina Zanini-Barzaghi, e nel privato le pigioni sono mediamente superiori del 20% rispetto al pubblico.

Risulta inoltre "una sovrabbondanza di abitazioni da tre locali e mezzo, mentre c'è carenza di quelle più piccole", un fattore questo che ha a sua volta un impatto sulla media degli affitti.

Piano degli alloggi: ecco lo studio

Piano degli alloggi: ecco lo studio

Il Quotidiano di martedì 04.06.2019

 
CSI/pon
Condividi