Il nuovo TiLO FLIRT
Il nuovo TiLO FLIRT "Mendrisiotto" a Genestrerio

Mendrisio-Stabio inaugurata

La nuova linea ferroviaria aperta al traffico passeggeri dal 15 dicembre. Zali: "Una festa a metà"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È stata inaugurata mercoledì la nuova linea TiLO S40/S50 tra Mendrisio e Stabio della Ferrovia Mendrisio-Varese (FMV) con il battesimo, nel capoluogo, del treno FLIRT "Mendrisiotto" che ha portato ospiti e autorità alla nuova stazione di Stabio per i festeggiamenti.

Stabio, stazione e treno TiLO nuovi, mercoledì, per l'inaugurazione
Stabio, stazione e treno TiLO nuovi, mercoledì, per l'inaugurazione (©tipress)

Il collegamento sarà a disposizione degli utenti dal 15 dicembre e collegherà, via Mendrisio, la stazione comasca di Albate-Camerlata e Stabio "in attesa dell’apertura completa ed integrata della FMV: un contributo allo sviluppo dei servizi, anche transfrontalieri e un’agevolazione del passaggio dalla strada alla ferrovia", ha detto Anna Barbara Remund, direttrice del Trasporto regionale di FFS.

 

Il direttore del Dipartimento del territorio, Claudio Zali, in riferimento proprio alla mancata realizzazione della tratta in territorio italiano, ha parlato di "una festa a metà".

Il direttore di FFS Infrastruttura e membro della direzione di FFS Group ha invece sottolineato come "l’apertura di una nuova linea costituisca sempre un fatto storico". Tanto che "in Ticino l’ultima inaugurazione risale alla galleria del San Gottardo nel 1882".

ab

 

La FMV si ferma al confine, a Stabio, in zona S. Margherita - archivio
La FMV si ferma al confine, a Stabio, in zona S. Margherita - archivio (©tipress)

La nuova linea TiLO S40 unisce Albate-Camerlata (Como) a Stabio via Mendrisio, fermandosi a Como San Giovanni, Chiasso e Balerna. Attivo dal 15 dicembre 2014 durante gli orari di punta, la mattina e la sera dal lunedì al sabato

Collegamenti TiLO S50 uniscono Stabio e Mendrisio e consentono coincidenze con il traffico interno e regionale sulla linea nord-sud

Ferrovia Mendrisio-Varese (FMV) L'apertura della linea (17,7 km, 6,5 dei quali in territorio svizzero) è il primo passo verso la messa in servizio integrale della linea che, se e quando sarà terminata in territorio italiano, collgherà Varese al Ticino e permetterà il trasporto dei passeggeri tra Lugano e l'aeroporto milanese di Malpensa in poco più di 90 minuti

 

Stabio, la nuova stazione e la FMV (archivio)
Stabio, la nuova stazione e la FMV (archivio) (©tipress)

Dal Quotidiano:

 

 

 
Condividi