Si vuole trovare una soluzione nel minor tempo possibile
Si vuole trovare una soluzione nel minor tempo possibile (Ti-Press)

Muralto, si torna al lavoro per la stazione

Il Municipio ha deciso di non ricorrere contro la decisione del Consiglio di Stato che ha bloccato il progetto del nodo intermodale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Comune di Muralto è pronto a rimettersi al lavoro sul nodo intermodale. Il Municipio, nella sua seduta di lunedì sera, ha infatti deciso per ora di non ricorrere al Tribunale amministrativo cantonale contro la decisione del Consiglio di Stato ticinese.

Il Governo nelle scorse settimane aveva prima accolto tre ricorsi sulle decisioni del Consiglio comunale sulla modifica del Piano regolatore e le richieste di credito per i lavori alla stazione e poi congelato il progetto fino a quando sarà trovato un consenso attorno al progetto.

Per sbloccare la situazione , è previsto un incontro tra Comune, Dipartimento del territorio e commissione interregionale dei trasporti che si terrà a inizio dicembre.

Stazione Muralto, congelato il credito cantonale

Stazione Muralto, congelato il credito cantonale

Il Quotidiano di giovedì 18.11.2021

 
Quotidiano/sf
Condividi