(Tipress)

"Non tagliate quegli alberi"

Il movimento "Sciopero per il clima" scrive al Municipio di Bellinzona per chiedere che non vengano abbattuti i tigli e gli ippocastani di Viale Stazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il movimento "Sciopero per il clima" ha recapitato all’Esecutivo di Bellinzona una lettera per chiedere che non vengano abbattuti i 107 alberi della parte alta di Viale Stazione. Il taglio di tigli e ippocastani secolari era stato ventilato dalle autorità nell'ambito di un riammodernamento urbano.

Seduti sotto gli alberi, i membri del gruppo si sono poi incamminati verso il municipio per consegnare la loro richiesta. Il 13 agosto, sempre alle autorità cittadine, era stata consegnata una petizione a favore del mantenimento degli alberi. In pochi giorni sono state raccolte quasi 6'500 firme.

 
CSI/Quot/SP
Condividi