La dogana di Chiasso strada (tipress)

Nuovi allentamenti per entrare in Italia

Chi abita lungo il confine non dovrà più compilare il Passenger Locator Form, a patto di viaggiare con il proprio veicolo e non soggiornare per oltre 48 ore

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nuovi allentamenti in Italia sulla fascia di confine: chi dall’estero si ferma nella Repubblica per non più di 48 ore e senza superare una distanza di 60 chilometri dal proprio domicilio non deve più compilare il Passenger Locator Form. Lo spostamento, stabilisce l'articolo 2 dell’ordinanza del 18 giugno firmata dal ministro della salute Roberto Speranza, deve però avvenire con un mezzo privato.

 

Già a inizio mese, le autorità italiane avevano tolto l’obbligo di sottoporsi a tampone per chi risiede nella fascia di confine e vuole recarsi in Italia per una vista “toccata e fuga”; una decisione che aveva riportato molti ticinesi a recarsi oltre frontiera. Ora, come detto, cade anche l’obbligo per chi risiede vicino al confine di riempire il formulario elettronico.

Fascia di confine senza tamponi

Fascia di confine senza tamponi

Il Quotidiano di giovedì 03.06.2021

 
ludoC
Condividi