Immagine d'archivio (©Tipress)

Obvaldo: l'Italiano torna al liceo

Negli scorsi anni il cantone aveva deciso di declassare la lingua di dante a materia facoltativa al Ginnasio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'italiano torna nel liceo del Canton Obvaldo e lo fa nella forma dell'opzione specifica. Questo dopo che negli scorsi anni il cantone, che non ha aderito al concordato Harmos, aveva deciso di declassare l'italiano a materia facoltativa al Ginnasio.

“Il Consiglio di Stato Obvaldese ha deciso di fare marcia indietro perché all’epoca avevano salvato il latino e ora si sono accorti che gli allievi sono pochi” commenta il professor Donato Sperduto, presidente dell'associazione svizzera dei professori di italiano.

L’augurio, ci ha detto inoltre il professor Sperduto, è che l'esempio di Obvaldo venga seguito anche da altri cantoni germanofoni, dove ancora agli studenti non viene offerta la possibilità di seguire corsi di italiano e portarli agli esami. (Ascolta l'intervista integrale in apertura di pagina)

CSI/SP

Condividi