Il luogo dove è avvenuto il fatto di sangue (Rescue Media)

Omicidio-suicidio a Carasso

Il fatto di sangue è avvenuto lungo l'argine destro del fiume Ticino - Deceduti una 44enne e un 53enne svizzeri del Bellinzonese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un fatto di sangue si è verificato a Carasso, quartiere di Bellinzona, verso le 13.00, sulla strada sterrata lungo l'argine destro del fiume Ticino. Le notizie sono ancora frammentarie, per ora la polizia cantonale ha confermato alla RSI che due persone sono decedute. Un comunicato stampa è atteso a breve, ma secondo fonti concordanti si tratta di un omicidio-suicidio.

Aggiornamento - La polizia alle 16.00 ha confermato il fatto di sangue: si tratta di una 44enne e di un 53enne cittadini svizzeri domiciliati nel Bellinzonese. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia della città di Bellinzona, nonché i soccorritori della Croce Verde di Bellinzona, che non hanno potuto che constatare il decesso delle due persone. "Sulla base degli accertamenti fino ad ora effettuati, si tratterebbe di un omicidio-suicidio" scrive la polizia cantonale, che sottolinea infine come, vista la delicatezza del caso e lo stadio preliminare dell'indagine, non saranno rilasciate ulteriori informazioni. 

La coppia, stando a nostre informazioni, era separata e l'omicidio suicidio è stato commesso con una pistola.

Per prestare sostegno psicologico è stato inoltre richiesto l'intervento del Care Team. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico capo Arturo Garzoni.

 
LudoC/dielle
Condividi