I frontalieri sono in costante aumento
I frontalieri sono in costante aumento (Ti-Press)

Operazione frontalieri al via

Martedì il Territorio inizierà a studiare il traffico ai valichi. Obiettivo: migliorare la viabilità in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il censimento dei frontalieri in dogana - operazione preannunciata e ufficializzata oggi, venerdì, dal Dipartimento del territorio (DT) per cercare di ridurre il traffico ai valichi e sui principali assi stradali ticinesi - prenderà il via martedì prossimo.

"Verranno effettuati i conteggi del traffico veicolare in entrata" e "nei mesi di ottobre e novembre verrà realizzata un’inchiesta rivolta direttamente ai conducenti", si legge nella nota odierna del DT.

Oltre a definire il numero dei veicoli in transito presso tutti i valichi, il rilevamento fornirà i dati relativi all'immatricolazione, al grado di occupazione e alla tipologia dei mezzi.

Il rilevamento verrà svolto a Madonna del Ponte, Dirinella, Camedo, Indemini, Gandria, Fornasette, Ponte Tresa, Ponte Cremenaga, Arogno, Cassinone, Brusino, Arzo, Ligornetto, San Pietro di Stabio, Stabio Gaggiolo, Brusata, Novazzano, Ponte Faloppia, Pedrinate, Chiasso Strada, Chiasso Autostrada e Pizzamiglio.

joe.p.

 
Condividi