"Palme ticinesi" al bando

Migros ha tolto dal suo assortimento la Trachycarpus fortunei: è un pericolo per la biodiverità

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A Sud delle Alpi la si trova ovunque: è la Palma del Giappone (Trachycarpus fortunei), che Oltralpe viene chiamata anche "Tessiner Palme". Ma la sua diffusione è un problema, perché la pianta è invasiva: dove mette radici, impedisce la crescita delle specie indigene.

Il focolaio principale è in Ticino, ma la sua comparsa in altre regioni, soprattutto in Svizzera Romanda, è preoccupante, ed è favorita ulteriormente dai cambiamenti climatici.

Fortunatamente si tratta di una neofita molto più vulnerabile rispetto ad altre piante aliene come il poligono del Giappone o l’ailanto. Le strategie per contenerne la diffusione quindi hanno un senso. L'unico problema, come sottolineato dal biologo Nicola Schoenenberger, citato da Tio, è la grande estensione che questa pianta ha ormai raggiunto.

Bleff
Condividi