Foto d'archivio: un uomo in manette
Foto d'archivio: un uomo in manette (tipress)

Pedofilia, 31enne in manette

Un uomo del Mendrisiotto è stato arrestato con l'accusa di atti sessuali con fanciulli e pornografia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un nuovo caso di presunta pedofilia viene a galla in Ticino, stavolta nel Mendrisiotto. Un 31enne italiano, ma residente nella regione sottocenerina, è stato arrestato mercoledì scorso con l'accusa di atti sessuali con fanciulli e pornografia. Lo comunicano oggi il ministero pubblico e la polizia cantonale.

Il giudice dei provvedimenti coercitivi ne ha già confermato l'arresto. L'inchiesta è coordinata dal procuratore pubblico Paolo Bordoli.

Vista la complessità dell'indagine - e anche a tutela delle vittime - il ministero pubblico non rilascia per ora ulteriori informazioni.

joe.p.

Condividi