L'aula del Gran Consiglio ticinese
L'aula del Gran Consiglio ticinese (tipress)

Premi di cassa malati, 1'200 franchi di deduzione per figlio

Il Gran Consiglio ticinese approva uno sgravio fiscale, la sinistra preannuncia un referendum

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Gran Consiglio ticinese ha deciso mercoledì di concedere uno sgravio fiscale di 1'200 franchi per ogni figlio o persona a carico. Lo ha fatto sulla scorta di un'iniziativa congiunta di PLR, Lega, Centro e UDC che chiede la deducibilità dei premi di cassa malati dei figli, come nella maggioranza dei cantoni.

Uno sgravio per chi ha figli

Uno sgravio per chi ha figli

Il Quotidiano di mercoledì 14.12.2022

 

Concretamente le famiglie possono attendersi un risparmio di qualche centinaio di franchi sulle imposte. Uno sgravio che costerà 5 milioni al Cantone e quasi altri 5 ai comuni e che la sinistra aveva proposto di centrare sulle famiglie con redditi a cavallo della soglia che garantisce i sussidi. È verosimile però che la misura non entri in vigore l'anno prossimo: la sinistra ha infatti preannunciato un referendum e una controiniziativa per limitare il peso dei premi cassa malati al massimo del 10% del reddito.

In aula mercoledì si è schierata compatta contro la misura, approvata tuttavia con 56 voti contro 20.

SEIDISERA 14.12.2022

SEIDISERA
Condividi